Seleziona una pagina

Polinesia

Agosto, 2020
Itinerario di 7 giorni

Golden Gate Bridge, Ghirardelli Square, Pier 39 e Alcatraz

Durata: 3 giorni, 2 nights
Hotel: Intercontinental San Francisco
Budget: € 1500

Dall’aeroporto di San Francisco si arriva tranquillamente in centro con la metro. La zona di Union Square, dove è situato l’albergo, è a circa un’ ora di viaggio.

La zona che circonda Union Square è quella di Downtown, ovvero il centro città.

Una volta ispezionata la zona dei negozi dirigetevi verso il Golden Gate Bridge, il ponte sospeso più famoso d’ America che collega l’Oceano Pacifico con la Baia di San Francisco, divenuto ben presto il simbolo della città!

Giorno 1

Fisherman’s Wharf, Pier 39, Coit Tower, Lombard Street e Alcatraz.

Questo primo giorno è bello pieno, mettetevi delle scarpe comode.
Questa è la zona più succosa e interessante di San Francisco: se avete più tempo potete spezzare la giornata in due, altrimenti semplicemente fatevi un bel caffettone la mattina e caricatevi di energie.

Giorno 2

Mission, Castro, Haight-Ashbury, Painted Ladies, Marina e Golden Gate Bridge.

Da sopra Lombard Street potrete vedere la città dall’alto e tutte le curve strettissime di questa strada che ormai è diventata un’icona di San Francisco.
Godetevi la vista e scattate un po’ di foto da quassù (nel weekend dovrete sgomitare un po’ tra i turisti).
Poi scendete i gradini che trovate ai lati della strada e notate la splendida dedizione con cui gli abitanti di questo luogo si prendono cura dei dettagli: dai fiori, alle piante ai cancelli.

Giorno 3

California Academy of Science, Golden Gate Park e Ocean Beach.

Dal planetario ai pinguini della California Academy of Sciences, dal giardino giapponese del Golden Gate Park ai surfisti di Ocean Beach, dai riflessi dei Sutro Baths ai tramonti di Point Lobos.
Evitate di fare questo itinerario di domenica (se vi cade di domenica scambiatelo con il giorno 2) perché l’Academy apre troppo tardi.

Domande?

Condividi sui tuoi canali!